La liturgia penitenziale con Papa Francesco

    Questa mattina, giovedì 7 marzo, Papa Francesco sarà nella basilica di San Giovanni in Laterano per la tradizionale liturgia penitenziale di inizio Quaresima riservata al clero della diocesi di Roma, che viene celebrata sempre il giorno successivo al Mercoledì delle Ceneri.

    Dopo una meditazione del cardinale vicario Angelo De Donatis, i sacerdoti si confesseranno; anche il Santo Padre ascolterà alcune confessioni e concluderà la celebrazione. Al termine offrirà in dono un sussidio per le seconde letture dell’Ufficio delle Letture di Quaresima.

    «Il tempo liturgico che vivremo, – ha detto il cardinale nella sua meditazione – ci chiederà di essere ministri di riconciliazione, ambasciatori e diaconi del perdono di Dio per tutti i nostri fratelli. Diremo ad alta voce nelle nostre comunità: “vi supplichiamo, in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio!” Inviteremo tutti a chiedere perdono, con umiltà, a Dio e ai fratelli del male compiuto. È un dono molto significativo poter gustare fin da oggi, tra noi diaconi, presbiteri e vescovi, la dolcezza del Suo amore, per essere più pronti a condividerlo con i nostri fratelli».

    Leggi il discorso completo del Santo Padre

    Leggi il testo integrale della meditazione del cardinale vicario

    7 marzo 2019