“Annunciare il Vangelo”, da Paolo VI a Francesco

    Per Papa Francesco, l’Evangelii Nuntiandi è «il più grande documento magisteriale uscito nel dopo Concilio». Per il cardinale vicario Angelo De Donatis, un testo da «meditare», ancora oggi «di grande attualità». All’esortazione apostolica sull’evangelizzazione è stata dedicata anche un’iniziativa sulla pagina Facebook della diocesi: ogni giorno, durante i mesi estivi, sono stati pubblicati post con i passaggi più significativi del documento. Adesso arrivano due incontri di approfondimento, organizzati dall’Ufficio liturgico e dall’Ufficio catechistico, dal titolo “Annunciare il Vangelo da Papa Francesco a Papa Paolo VI”, che si terranno nella basilica di San Giovanni in Laterano.

    Il primo è in programma per domenica 13 ottobre dalle ore 18.30 alle ore 20.30; l’introduzione sarà affidata a don Andrea Cavallini, direttore dell’Ufficio catechistico diocesano, su “Dal Cristo evangelizzatore alla Chiesa evangelizzatrice”; seguirà “Le vie dell’evangelizzazione”, a cura di padre Giuseppe Midili, direttore dell’Ufficio liturgico diocesano. Quanti non riusciranno a partecipare, potranno però seguire lo stesso incontro sabato 16 novembre, dalle ore 9.30 alle ore 12.

    Il secondo appuntamento è per domenica 20 ottobre dalle 18.30 alle 20.30, con replica sabato 23 novembre dalle ore 9.30 alle ore 12. Don Cavallini rifletterà su “Cosa significa evangelizzare. Il contenuto dell’evangelizzazione”; mentre padre Midili interverrà su “I destinatari, gli operai e lo spirito dell’evangelizzazione”.

    6 settembre 2019