I bambini, «il nostro futuro e la nostra speranza»

    «Questi bimbi sono il nostro futuro e la nostra speranza: abbracciandoli come comunità ecclesiale ci lasciamo abbracciare dalla tenerezza di Dio, nello stupore del germinare della sua opera fra di noi». Il cardinale vicario Angelo De Donatis accoglie con la tenerezza di un nonno i bambini che entrano nella basilica di San Giovanni in Laterano, e li benedice. Toccherà poi alle tante mamme in attesa che gremiscono la cattedrale di Roma, in occasione dell’incontro di inizio anno pastorale dedicato agli operatori di pastorale familiare. L’appuntamento chiude la serie di quattro serate che hanno dato l’avvio al cammino della diocesi di Roma per il 2019-2020, dedicato in particolare all’ascolto e al Libro dell’Esodo.

    Nel corso dell’incontro, il vescovo ausiliare Gianrico Ruzza e il presidente del Forum delle associazioni familiari Gigi De Palo hanno illustrato l’Incontro mondiale delle famiglie, in programma a Roma a giugno 2021. «Sarà un’occasione per far incontrare ai pellegrini la ricchezza spirituale di Roma e un’opportunità per la diocesi per ripensare l’azione pastorale in una logica di famiglia», ha osservato il vescovo.

    23 settembre 2019