Sull’apostolo Pietro il corso biblico dell’Usmi

    Ruota attorno alla figura dell’apostolo Pietro il corso biblico vocazionale organizzato dall’Usmi diocesana per questo 2020. «Sentiamo l’esigenza di riflettere sulla nostra missione evangelizzatrice nella Chiesa grazie all’apostolo Pietro – sottolinea suor Gabriella Guarnieri, responsabile dell’Usmi per la diocesi di Roma –, modello e guida nel cammino dell’evangelizzazione, che mostra i segni della vocazione alla missione fin da quando Gesù gli disse che sarebbe diventato pescatore di uomini. La sua figura risulta, perciò, molto interessante per comprendere le dinamiche della chiamata e della risposta di ognuno a questa vocazione che appartiene a tutti, con modalità diverse secondo lo stato di vita di ogni fedele».

    “Pietro, il coraggio e la fragilità di un apostolo” è il tema che farà da filo conduttore. «Pietro, la roccia – riflette ancora la religiosa delle Maestre Pie Venerini – si dimostra anche fragile nella sua umanità fino al dramma del rinnegamento: proprio per questa esperienza diventa ancora di più un modello per approfondire lo spessore della nostra fede nella sequela Christi, per poter sentire la mano del Signore anche su di noi, come per Pietro, mentre ci chiede “mi ami tu?”».

    Il corso si terrà dal 15 febbraio al 21 marzo per sei sabati consecutivi, sempre dalle ore 16 alle ore 18, tranne il primo giorno in cui si partirà dalle 15.30 con l’accoglienza. Le lezioni si terranno presso la sede dell’Usmi nazionale di via Zanardelli 32.

    Per ulteriori informazioni, cliccare qui.

    30 gennaio 2020