Ente



PARROCCHIA SANTA MARIA DEL DIVINO AMORE A CASTEL DI LEVA
(071)(1381/87)
Via del Santuario 12 - 00134 ROMA
centralino 06-71.35.18 - fax uff. parr. 06-71.35.11.56 - fax 06-71.35.33.04
e-mail: santamariadeldivinoamore@diocesidiroma.it
sito web: www.parrocchiadivinoamore.it/
Settore Sud - Prefettura XXV - Zona Castel di Leva - 9º Municipio

Clero Diocesano di Roma -
Oblati Figli della Madonna del Divino Amore

Incaricati attuali:
[data nomina | N. Decreto | data inizio | data fine ]
Parroco:
Mons. Enrico FEROCI
[ 01/09/2019 | 762/19 | 01/07/2019 | ]
Diacono Permanente:
Diac. Marco Ermes LUPARIA
[ 24/06/2011 | | 24/06/2011 | ]


Stradario

•Via Alberto Cozzi - 00128 ROMA •Via Angelo Andres - 00134 ROMA •Via Antonio Della Valle - 00134 ROMA •Via Antonio Zanoni - 00134 ROMA •Via dell’Ape Regina - 00134 ROMA •Via Appia Antica - 00178 ROMA (numeri pari dal 300 al 600) •Via Ardeatina - 00178 ROMA (numeri pari dal 560 al 1852) •Via Ardeatina - 00134 ROMA •Via Ardeatina - 00178 ROMA (numeri dispari dal 561 al 1853) •Vicolo del Bel Poggio - 00143 ROMA •Via del Boschetto della Bella Cenci - 00134 ROMA •Via dei Caduti Civili - 00128 ROMA •Via delle Calandrelle - 00134 ROMA •Via Camillo Ranzani - 00134 ROMA •Via Camillo Rondani - 00134 ROMA •Via del Casale Bicocca - 00143 ROMA •Via del Casale Marini - 00178 ROMA •Via Casali delle Cornacchiole - 00178 ROMA •Via dei Casali di Porta Medaglia - 00134 ROMA •Via di Castel di Leva - 00134 ROMA •Via della Castelluccia di San Paolo - 00134 ROMA •Via del Centro del Bivio - 00178 ROMA •Via dei Colli di Torpagnotta - 00134 ROMA •Vicolo dei Colli di Torpagnotta - 00134 ROMA •Via delle Cornacchiole - 00178 ROMA •Via Davide Carazzi - 00134 ROMA •Via Domenico De Giovanni - 00128 ROMA •Via Domizio Cavazza - 00134 ROMA •Via della Falcognana - 00134 ROMA •Via Federico Cassitto - 00134 ROMA •Via Ferrandina - 00178 ROMA •Via Filippo Cavolini - 00134 ROMA •Via di Fioranello - 00134 ROMA •Via del Fosso del Divino Amore - 00134 ROMA •Via del Fosso del Falcognana - 00134 ROMA •Via del Fosso della Torretta - 00148 ROMA •Via Fosso di Fiorano - 00143 ROMA •Via Francesco Carega - 00134 ROMA •Via Francesco Todaro - 00134 ROMA •Via Giovanni Battista Cerletti - 00134 ROMA •Via Giovanni Canestrini - 00134 ROMA •Via Giulio Andrea Pirona - 00134 ROMA •Via della Marrana di Santa Fresca - 00134 ROMA •Via dei Martiri della Deportazione - 00128 ROMA •Via dei Martiri di Marzabotto - 00128 ROMA •Via Michele Lessona - 00134 ROMA •Via di Porta Medaglia - 00134 ROMA (numeri pari dal 14 in poi) •Via di Porta Medaglia - 00134 ROMA (numeri dispari dal 57 in poi) •Via Rosa Daniele - 00134 ROMA •Via di Santa Maria in Formarola - 00040 Pavona Stazione (RM) •Via del Santuario - 00134 ROMA •Via della Solfatara - 00143 ROMA (tutti i numeri dal 73 in poi) •Via di Spregamore - 00134 ROMA •Via della Stazione del Divino Amore - 00134 ROMA •Via della Stazione di Torricola - 00178 ROMA •Piazza della Stazione di Torricola - 00178 ROMA •Via Tellene - 00134 ROMA •Vicolo Tellene - 00134 ROMA •Via Tenuta di San Cesario - 00178 ROMA •Via delle Testuggini - 00143 ROMA •Via Tito Poggi - 00134 ROMA •Via Tor Carbone - 00178 ROMA (numeri dispari) •Via di Tor Chiesaccia - 00143 ROMA •Vicolo di Tor Chiesaccia - 00143 ROMA •Via di Tor Pagnotta - 00143 ROMA (numeri pari dal 302 in poi) •Via di Torre Sant’Anastasia - 00134 ROMA •Vicolo di Torre Sant’Anastasia - 00134 ROMA •Via della Torretta di Vallerano - 00143 ROMA •Vicolo della Torretta di Vallerano - 00143 ROMA •Via di Torricola - 00178 ROMA (numeri dispari) •Vicolo di Torricola - 00178 ROMA •Via Zaccaria Betti - 00134 ROMA

Storia

La devozione alla Madonna di Castel di Leva inizia nel 1740. Il Cardinale
Vicario Giovanni Antonio Guadagni vi si recò il 5 maggio 1740 e trasferì la sacra
immagine nella chiesa di S. Maria ad Magos, ove si riuniva la Compagnia degli Affidati.
L’immagine, tornata in Castel di Leva a seguito delle sentenze rotali "coram Calcagnino"
del 2 giugno 1742 e 8 marzo 1743, fu coronata il 13 marzo 1876 dal Card. Lorenzo
Nina. (Cfr. P. Pietra, "La Madonna del Divino Amore. Il suo santuario. La sua storia",
Roma, 1958). La vicecura lateranense vi fu istituita nel 1817 per il trasferimento
di quella di S. Maria ad Magos dalla tenuta della Falcognana. La parrocchia fu eretta,
in vigore della lettera apostolica di S. Pio X "Quamdiu per agri romani" del 24 maggio
1912, con il decreto del Cardinale Vicario Francesco Marchetti Selvaggiani "Cum Summus
Pontifex" del 1 dicembre 1932 ed affidata al clero diocesano di Roma nella persona
di don Umberto Terenzi, cui succedono i sacerdoti Oblati della Madonna del Divino
Amore da lui fondati. Il nuovo Santuario, promesso con voto dei romani per ottenere
la liberazione della Città nel 1944, è stato realizzato a Castel di Leva ai piedi
della collina, fuori delle antiche mura, senza violare l’incanto della campagna romana
e il complesso monumentale del settecento. Il Santo Padre Giovanni Paolo II lo ha
solennemente consacrato il 4 luglio 1999, in vista del Giubileo del 2000. Con decreto
del Cardinale Vicario Camillo Ruini del 28 maggio 2000 il territorio della parrocchia
è stato determinato entro i seguenti confini: "Via Appia Antica in direzione sud-ovest,
partendo dall’intersezione con Via di Tor Carbone - confini del Comune di Roma con
il Comune di Marino, dall’altezza di Casale Fiorano, proseguendo lungo la linea ideale
così tracciata in direzione sud, fino all’incrocio con Via della Falcognana - Via
Paduli - linea di confine con il Comune di Castelgandolfo fino all’incrocio con Via
di S. Fumia- Fosso di Paglian Casale fino all’intersezione con Fosso Radicelli -
di qui linea ideale fino ad intersecare Via Laurentina all’altezza di Via di Porta
Medaglia - breve tratto di Via Porta Medaglia fino all’incrocio con Via Torre S.
Anastasia - prolungamento ideale di Via Darwin - Via Darwin fino all’incrocio con
Via Castel di Leva - breve tratto di Via Castel di Leva fino ad incrociare Via della
Cecchignola - Via della Cecchignola fino all’incrocio con Via Tor Pagnotta - breve
tratto di Via Tor Pagnotta fino all’incrocio con Via Ardeatina - Via Ardeatina fino
all’incrocio con Via di Tor Carbone - Via di Tor Carbone, fino ad incrociare nuovamente
Via Appia Antica". Il riconoscimento agli effetti civili del decreto vicariale è
stato decretato il 16 luglio 1932. Il complesso immobiliare è di proprietà del Vicariato
di Roma per cessione del Conservatorio di S. Caterina della Rota ai Funari (atti
Urbani 18 marzo 1932 3 6 agosto 1936, autorizzazione R.D. 23 marzo 1933). Con Decreto
194/19 del 1/07/2019, a seguito dell'erezione della parrocchia Sacra Famiglia al
Divino Amore, il territorio viene determinato come comprendente le seguenti vie:
"Via del Santuario e tutte le relative traverse".

per segnalare errori sui dati e/o integrare ulteriori informazioni:
annuario@diocesidiroma.it

192.168.120.10