Preghiera e vita comunitaria per sconfiggere l’individualismo

    «Nella realtà odierna la tendenza pervasiva dell’individualismo rischia di deformare l’opera di santificazione dello Spirito. Due le strade-antidoto suggerite dal Papa: la preghiera costante e la vita comunitaria». Così il cardinale vicario Angelo De Donatis ha detto nella sesta catechesi dedicata all’esortazione apostolica “Gaudete et exsultate”, ieri sera (lunedì 11 marzo) nella basilica di San Giovanni in Laterano.

    La serata è stata dedicata a Charles de Foucauld, su cui si è soffermato in particolare il rettore del Pontificio Seminario Romano Maggiore, don Gabriele Faraghini. «Era innamorato tanto di Dio quanto dell’uomo – ha sottolineato il sacerdote – così da scegliere di evangelizzare le popolazioni nomadi dei Tuareg, nel deserto del Sahara perché, diceva, tutti gli uomini sono figli dello stesso Padre».

    Leggi la catechesi del cardinale vicario

    Leggi la catechesi di don Faraghini

    12 marzo 2019